Smaltimento Rifiuti Tuscolana

Questa scheda è stata visualizzata 59 volte

Il presente regolamento disciplina in via generale la gestione dello Smaltimento rifiuti Tuscolana integrata dei rifiuti urbani, di seguito denominati R.U., nelle varie fasi di conferimento, raccolta, spazzamento, trasporto, recupero e smaltimento. In particolare definisce le attività connesse ai servizi pubblici di igiene urbana e di carattere ambientale che vengono erogati sul territorio comunale. La gestione integrata viene organizzata allo scopo di garantire il rispetto dei principi di equità, economicità, funzionalità e trasparenza Il presente Regolamento viene predisposto per quanto attiene ai servizi di igiene urbana ai sensi dell’art. 198 del DLgs. n. 152 del 3 aprile 2006  L’intera gestione dei servizi di igiene urbana viene effettuata con differenziazione dei flussi merceologici che li compongono fin dalla fase di conferimento da parte dei produttori, con riferimento specifico ai seguenti criteri a) assicurare la tutela igienico-sanitaria in tutte la fasi della gestione dei rifiuti urbani b) fissare le modalità di conferimento dei rifiuti a seconda della tipologia di raccolta (raccolta stradale, raccolta porta a porta, raccolta di prossimità, presso centro ambiente) c) stabilire le modalità di raccolta della frazione indifferenziata dei rifiuti urbani ed assimilati agli urbani nel perimetro urbano e fuori dal perimetro urbano d) stabilire le modalità di raccolta delle diverse frazioni differenziate dei rifiuti urbani ed assimilati agli urbani nel perimetro urbano e fuori dal perimetro urbano

Esistono regole precise per eliminazione Smaltimento rifiuti Tuscolana

Garantire una distinta ed adeguata gestione dei rifiuti urbani pericolosi come lo Smaltimento rifiuti Tuscolana e dei rifiuti da esumazione ed estumulazione f) individuare i criteri per l’assimilazione per qualità e quantità dei rifiuti speciali non pericolosi ai rifiuti urbani ai fini della raccolta e dello smaltimento secondo i criteri di cui all’art. 195, comma 2, lettera e), all’art. 184, comma 2, lettere c) e d) del DLgs. n. 152 del 3 aprile 2006 assicurare lo spazzamento stradale h) assicurare il trasporto e conferimento ad impianti autorizzati di recupero e/o smaltimento per le specifiche tipologie di rifiuti; i) evitare di danneggiare il paesaggio e i siti di particolare interesse, tutelati in base alla normativa vigente. I costi per i servizi relativi alla gestione dei rifiuti urbani e assimilati, sono coperti mediante la TARSU (tassa rifiuti solidi urbani) per la quale restano in vigore tutti i criteri applicativi previsti dai regolamenti comunali vigenti.
Ai fini dell’applicazione del presente regolamento si applicano le definizioni utente: chiunque a qualsiasi titolo occupi, detenga o conduca locali ed aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, esistenti nel territorio comunale costituenti utenze condominiali  edifici nei quali viene utilizzato il sistema di conferimento collettivo utenze domestiche locali ed aree utilizzati o destinati esclusivamente a civile abitazione

I costi dipendono dal tipo e dalla quantità  Smaltimento rifiuti Tuscolana

Parlando di prezzi, bisogna innanzitutto dire che essi cambiano relativamente allo Smaltimento rifiuti Tuscolana in base alla regione in cui si deve svolgere tale attività. Poi, un altro aspetto fondamentale per risalire ai costi il calcolo al metro cubo dei calcinacci da smaltire. L’azienda di smaltimento  si occupa non solo di quest’ultima fase, ma anche delle precedenti, quindi del noleggio dei mezzi e del loro trasporto. Entrando nello specifico i prezzi vanno dai 15 ai 20 euro al metro cubo. Il trasporto invece va dai 70 ai 100 euro se si tratta di un percorso urbani Vediamo ora come si svolge lo smaltimento di calcinacci passo per passo. Si valuta innanzitutto la quantità di rifiuti da smaltire, in quanto con essa cambia anche la modalità con cui questo avviene.

Tel: 0645548090

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.