Sgombero Tuscolana

Questa scheda è stata visualizzata 159 volte

Le pulizie complete relative allo Sgombero Tuscolana si dividono in parziali e/o totali Iniziamo proprio da qui Non si parla solo di una folle azione da parte dell’aspirapolvere, di aprire le finestre e fare entrare il sole primaverile.

Si tratta di un’occasione per liberarci di tutto quello che abbiamo accumulato in inverno e che non si è usato. Mobili che si sono rovinati, che abbiamo poi “dimenticato” in cantina ad esempio. Oggettistica usata solo per qualche festa particolare. Tutti gli addobbi delle varie feste che, per un motivo o per un altro, non sono stati usati, ma piuttosto “messi da parte” per il futuro. Se ci si pensa bene, proprio in inverno, si vanno ad accumulare circa il 5% delle immondizie che poi si getteranno durante il resto dell’anno. Invece di fare poi una pulizia “rateizzata”, buttando ora questo e ora quello, conviene assolutamente eliminare il tutto in un’unica volta. Gli sgomberi sono utili proprio per recuperare immediatamente tempo oppure per affidarsi a delle ditte che sono interessate a determinati materiali. In caso si ha un elettrodomestico che si deve buttare, perché non lo usiamo o perché è rotto, sarebbe opportuno richiedere ad un’azienda specializzata di venire a recuperare questo elemento, ma se si tratta di un elettrodomestico piccolo, la stessa azienda non sarà interessata.

Quando si tratta di oggetti singoli vuol dire che dovremmo essere noi a occuparci dello smaltimento. Se invece nello Sgombero Tuscolana si riesce ad accumulare qualche chilo di metallo, da unirlo poi all’elettrodomestico da buttare, allora la situazione cambia In poche parole si deve sempre valutare quali sono i pro e i contro di eseguire una “pulizia” Diciamo che per degli interventi occorre recuperare il tempo per farlo e magari avere anche un programma di azione che iniziano con una pulizia, poi si ritrovano totalmente bloccati per giorni a fare tutti gli interventi necessari. Alzi la mano chi ha iniziato con una “piccola” pulizia e poi si è ritrovato a “sventrare” casa rendendosi conto di avere degli arredi pericolosi, danneggiati, delle cose che ormai erano solo piene di polvere oppure anche ad avere gli armadi pieni, ma di vestiti che non usa da anni

Alle volte, la ricerca di una buona pulizia in casa, diventa contagiosa e quindi si ha poi a che fare con degli interventi che sono assolutamente disorganizzati. Non avere una “programmazione” di come lavorare porta la conseguenza di un ambiente particolarmente caotico, con molte polveri che aleggiano in casa, con una forte stanchezza cronica e fisica, ma soprattutto con non sapere esattamente come ci si deve poi liberare delle immondizie. A questo punto come ci si deve organizzare per effettuare lo Sgombero Tuscolana Inutile bendarsi la testa prima di averla rotta, le preoccupazioni di: dove butto questo? Se poi ci sono tante cose da gettare, come posso fare Le domande sono proprio l’ultimo pensiero di cui preoccuparsi.

Prima di tutto si deve avere una classificazione degli ambienti e capire come mai si vuole effettuare proprio uno sgombro degli ambienti e della casa I metodi per gli interventi sono suddivisi in diversi programmi. Ogni uno di noi può scegliere quale sia quello adatto, ma si deve considerare esattamente il tempo disponibile, gli impegni di lavoro, la stanchezza fisica e anche gli impegni imprevisti. Avete mai notato che, proprio quando siamo stanchi oppure non abbiamo un tempo utile da dedicare a determinate azioni, ecco che poi succede l’imprevisto che ci blocca tutto Iniziamo la suddivisione dei programmi lo chiamiamo in quanto devo rispettare una data di liberazione della casa.

Tel: 0645548090

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.